GIANA GUAIANA

11 aprile ore 12:00 | 17:00

Concerto della cantante di origini trapanesi. Giana, ormai residente a Palermo, inizia la sua formazione artistica in ambito teatrale, dedicandosi poi alla ricerca di canti tradizionali siciliani e di altre terre del mediterraneo e costituendo un repertorio di cui ha curato gli arrangiamenti per voce e chitarra. La scelta della Sicilia e del mediterraneo è insieme scelta del cuore e scelta metodologica che si inserisce in un più ampio interesse per la musica in genere e, nello specifico, per i canti tradizionali considerati potenti mezzi espressivi e comunicativi, finestra sull'etica, la cultura, la storia dei popoli.

MARIO INCUDINE

12 aprile ore 19:00

Concerto del cantante, attore, ricercatore, musicista e autore di colonne sonore. Mario Incudine è uno dei personaggi più rappresentativi della nuova world music italiana. Ha duettato con Artisti come Francesco De Gregori, Lucio Dalla, Peppe Servillo, Alessandro Haber e Francesco Di Giacomo (Banco del Mutuo Soccorso). In qualità di cantante e musicista, fa parte stabilmente dell’Orchestra Popolare Italiana dell’Auditorium del Parco della Musica di Roma diretta dallo stesso Sparagna. Ha composto le colonne sonore degli spettacoli “Fuori luogo” con Barbara Tabita e Filippo Luna, il “Cosmorama” con Giacomo Civiletti e Giorgio Li Bassi e “Sotto un velo di sabbia”. Mario ha partecipato con la sua band a numerosi e prestigiosi festival di world music in tutta Italia e ancora inSpagna, Francia, Olanda, Belgio, Portogallo, Marocco, Algeria, Tunisia, Messico, Turchia, Bulgaria, Capo Verde, Canada ,Cina e Stati Uniti.

ALFIO ANTICO

18 aprile ore 19:00

Concerto del grande artista Alfio Antico che ha vissuto fino all'età di 18 anni facendo il pastore fra le montagne dell'entroterra siracusano e respirando, in una vita non certo priva di durezze, le favole, le storie, i miti della cultura contadina. Alfio ha oltre settanta tamburi, tutti fabbricati da sé e meravigliosamente intarsiati con immagini di divinità agresti, segni antichi che racchiudono una saggezza eterna. Attraverso il ritmo ed il canto, Alfio Antico scolpisce le mille figure del tempo. "Io sono il tamburo", sussurra in perfetta simbiosi col suo strumento, volendo significare una mistica unità fra la viva pelle della sua mano e quella morta e antica che, fissata ad un setaccio da grano, torna a nuova vita cantandoci storie d'amore e poesia. Nelle sue mani, il tamburo esprime sonorità impensabili, che ci fanno comprendere le risorse infinite di questo pur semplice strumento. Alfio vi aggiunge la sua vena poetica, espressa nella lingua che meglio conosce, il siciliano; la sua teatralità naturale è dirompente.

 

LELLO ANALFINO

19 aprile ore 19:00

Amante della musica fin da bambino, musicalmente è cresciuto all'interno del negozio di strumenti musicali di Mario Pardo, ad Agrigento. All'inizio degli anni Novanta entra a far parte della piccola orchestra del gruppo folkloristico "Valle dei Templi"; nel 1996 incontra i Tinturia, con cui si lega indissolubilmente. Con i Tinturia, inizia suonando le tastiere, per poi diventare il cantante e il frontman del gruppo. La vena artistica estrosa e geniale di Lello diventa immediatamente l’espressione e l’immagine leggera e irriverente, ma mai banale, dei Tinturia. Autore dei testi e delle musiche Lello riversa nel progetto Tinturia tutta la sua creatività, in grado di spaziare senza difficoltà dal pop al reggae, dal funk al rap - con un pizzico di folk innato nelle sue radici sicule ormeggiate nel mare Siciliano. 

QBETA TRIO

26 aprile ore 19:00

Concerto della band siracusana. Una musica senza confini, lontana da ogni definizione di genere, fatta di contaminazioni funky, jazz, ska, ritmi afro e melodie balcaniche. I Qbeta nascono a Solarino, cittadina della provincia di Siracusa, più di 20 anni fa. I fondatori, i fratelli Cubeta, definiscono il loro gruppo come una "band etno funky mediterranea". E proprio la "mediterraneità" è il loro punto di forza che si riflette non solo negli arrangiamenti ma anche nei testi delle loro canzoni che non trascurano mai il dialetto. Amore e attaccamento alle origini, quindi, ma anche voglia di guardare sempre oltre, di viaggiare e di lasciarsi contaminare. 

SELFIE BAND

01 maggio ore 19:00

Concerto della Selfie Band che propone in chiave jazz|rock alcuni brani che hanno fatto la storia della musica italiana: da Adriano Celentano a Edoardo Bennato, da Zucchero a Vasco Rossi, senza tralasciare i Tinturia, gruppo siciliano molto amato nell'isola.

Please reload

© 2018 by Comune di San Biagio Platani